L’ultima pagina: I vedovi di Pierre Bouleau e Thomas Narcejac

Grandioso. Quale altra parola sarebbe più adatta per definire un libro apparentemente anonimo, popolato da personaggi fastidiosi ed appiciccosi come zanzare estive ma che non smetteresti mai di leggere per sapere come andrà a finire, quale sarà il prossimo colpo di scena?
Boileau e Narcejac raccontano la storia (sarebbe meglio dire le storie, una per ogni personaggio del libro) di Serge Mirkine e la moglie Mathilda, del giovane stilista Jean-Michelle Meryl e del facoltoso Garavan.
Personaggio centrale della storia è Serge, un giovane attore e scrittore francese la cui più evidente peculiarità è quella di autocommiserarsi per la carriera che stenta a decollare, i debiti sempre più incombenti e la gelosia per la bellissima moglie Mathilda, indossatrice per la casa di moda di Meryl.
Sarà proprio la gelosia incontenibile di Serge a mettere in moto una serie di eventi che lo stesso giovane non riuscirà più a controllare e che lo costringera a vivere momenti terribili; anche Garavan, colto e facoltoso produttore televisivo, verrà coinvolto nella carambola d’eventi.
Cambia da capitolo in capitolo la struttura della storia e si arricchisce di colpi di scena, inaspettati e sorprendenti, tanto velocemente che ci si ritrova a voltare pagina ed assistere all’inizio di una nuova serie di eventi che cambia totalmente la visione che ci si è già fatti dell’intera vicenda.
Particolarmente belli i capitoli conclusivi in cui Serge e Garavan intraprendono una durissima battaglia psicologica fatta di provocazioni ed allusioni: in questa parte il libro somiglia davvero tanto allo scontro mentale tra Light Yagami e “L” nel manga nipponico Death Note.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: