L’ultima pagina: Due di due di Andrea de Carlo

Due di due è la storia dell’amicizia, nata sui banchi di scuola, tra Mario e Guido, due giovanissimi studenti milanesi.
Vivendo appieno gli sconvolgimenti emotivi della rivoluzione giovanile entrambi affrontano la grettezza e l’inadeguatezza del sistema scolastico italiano e cominciano, sin da piccoli, ad aspirare a qualcosa di più che una laurea ed un buono stipendio.
De Carlo riesce a coinvolgerci nella quotidianità di questi due personaggi, ci fa respirare tutto il loro sdegno per una Milano mentalmente fredda e culturalmente chiusa dove le ambizioni giovanili di allargare il proprio campo visivo vengono mortificate dal sistema sociale e dove la curiosità di conoscere cosa ci sia al di là dei confini del “villaggio” diventa, per Mario e Guido, un’ancora di salvezza.
Assistiamo, da molto vicino, alla ricerca dell’equilibrio da parte dei due ragazzi, alla ricerca del significato da dare alla propria esistenza traducendo il tutto in emozioni e ricordi: Mario ci riesce attraverso la riflessione, le scelte accurate ed una vita fatta di sicurezze mentre Guido, inconsapevolmente, troverà la sua dimensione nell’incertezza, in quel carpe diem troppo spesso abusato a parole e mai realizzato con i fatti.
Non si può leggere Due di due, a 26 anni(la mia età), e non provare un pizzico di nostalgia per quell’età folle, dai 15 ai 20, in cui niente ci era precluso.
Anni in cui potevamo davvero accrescerci psicologicamente e professionalmente, realizzarci un vasto bagaglio culturale e di esperienze invece delle nozioni anacronistiche che i vari licei ci hanno inculcato a forza dentro la testa.

Annunci
Contrassegnato da tag ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: